Parco nazionale dei laghi di Plitvice

Parco nazionale dei laghi di Plitvice
Parco nazionale dei laghi di Plitvice
Parco nazionale dei laghi di Plitvice

Parco nazionale dei laghi di Plitvice in Croazia

Consiste di 16 bellissimi laghi di cascata sul fiume Koran, situati tra la Cappella e il fiume Plješevica a Lika. È il più grande parco nazionale croato più antico e più visitato.
 
La regione è stata dichiarata parco nazionale nel 1949. I laghi di Plitvice sono un fenomeno geologico e idrogeologico. Lake Complex è una zona montuosa boscosa con 16 laghi piccoli e più grandi di colore verde smeraldo cristallino. La capacità dell'acqua scaturisce da numerosi flussi e ruscelli, e sono interconnessi da cascate scintillanti e cascate. I laghi sono stati separati dalle barriere sterili che sono state create per circa 10.000 anni, che è la caratteristica di questo parco. Spaziosi complessi forestali, bellezze naturali eccezionali di laghi e cascate, ricche flora e fauna, aria di montagna, contrasti di colori autunnali, sentieri forestali, ponti di legno e simili, fanno parte del patrimonio mondiale dell'UNESCO 1979, tra i primi nel mondo.
 
I laghi sono suddivisi in alti e bassi. I laghi superiori sono: Prošćansko jezero, Ciginovac, Okrug, Batinovac, Lago Veliko, Lago Piccolo, Vir, Galovac, Lago Milino, Gradinsko jezero, Veliki Burget e Kozjak. I laghi più bassi sono: Milanovac, Gavanovac, Kaluđerovac e Novaković Brod.
 
I laghi inondano i fiumi Bianchi e Neri con i tributari e Rječici ei suoi affluenti. Ci sono molte fonti in cui l'acqua è abbondante. Queste sono tipiche sorgenti carsiche create sui difetti delle formazioni geologiche permeabili e impermeabili.
 
Circa 1267 diverse specie di piante sono registrate nel Parco, di cui fino a 50 specie di orchidee.
Festa di Novalja (spiaggia Zrče) da Spalato
Beach Zrće è un fenomeno del turismo croato, l'Ibiza croata, dove il divertimento dura 24 ore. I...